venerdì 30 dicembre 2011

Esplorare l'immagine vuole dire anche cercare e studiare le vecchie immagini per capire usi e costumi di un'epoca, i primi 30 anni del 1900 dove il fermento per la nuova Arte e la sperimentazione era al massimo, vedi la nascita delle Leica, e lo sviluppo di nuovi materiali fotografici sempre più performanti che come queste immagini dimostrano cominciavano a dare un'alta qualità.

Exploring the image also means to seek and study the images to see old traditions and customs of an era, the first 30 years in 1900, where the excitement for the new art and experimentation was at its peak, see the birth of the Leica, and the development of increasingly powerful new photographic materials that demonstrate how these images began to write high quality.

Exploring the image bedeutet auch, zu suchen und studieren die Bilder, um alte Traditionen und Bräuche einer Ära, die ersten 30 Jahre im Jahr 1900, wo die Begeisterung für die neue Kunst und Experimente auf ihrem Höhepunkt war, lesen Sie die Geburt des Leica und die Entwicklung von immer leistungsfähigeren neuen fotografischen Materialien zu demonstrieren, wie diese Bilder, um hohe Qualität zu schreiben begann.

Изучение изображений также означает искать и изучать изображения, чтобы увидеть старые традиции и обычаи эпохи, первые 30 лет в 1900 году, где волнение для нового искусства и экспериментов был на своем пике, увидеть рождение Leica, иразвитие более мощных новых фотографических материалов, которые демонстрируют, как эти изображения стали писать высокого качества.



martedì 27 dicembre 2011

MarosticaFotografia1979 riprende le sue attività, iniziando con l'organizzare un

CORSO BASE DI FOTOGRAFIA

che si svolgerà da febbraio ad aprile 2012 con il programma e le modalità illustrate nell'allegata brochure (2 pagine).
In allegato troverete anche il modulo di iscrizione a "MarosticaFotografia1979" per l'anno 2012.

Chi fosse interessato ad iscriversi al corso o, semplicemente, all'associazione può scrivere a marosticafotografia1979@gmail.com o telefonare al 338 8673781, fornendo tutti i suoi dati.

ATTENZIONE: il corso è a numero chiuso (massimo 25 partecipanti), quindi... affrettatevi!

Altre iniziative sono in cantiere per l'anno 2012: corsi di perfezionamento di fotoritocco e di audiovisivi, seminari dedicati all'arte visiva in tutte le sue forme espressive, mostre di opere fotografiche a tema eseguite dai soci.

MarosticaFotografia1979 riprende, quindi, la propria attività nella convinzione che tutte le iniziative atte a promuore la cultura, intesa nella più ampia accezione del termine, possono solo far migliorare chi le intraprende e chi ne usufruisce.
L'immagine e tutte le tecniche utilizzate per ottenerla sono un mezzo per fare e acquisire cultura, cultura del bello, cultura del sapere, cultura dell'espressione creativa dell'uomo.

Cordiali saluti e auguri di un sereno nuovo anno.
 MarosticaFotografia1979

Il Presidente
Gabriella Strada







Marostica Fotografia 1979 riprende le sue attività

Dopo aver rimpolpato le sue fila con l’iscrizione di un buon numero di nuovi soci, lo storico gruppo Marostica Fotografia 1979 riprende le sue attività, che non erano comunque mai cessate grazie al costante lavoro del Presidente Onorario Sergio Sartori che negli anni ha continuato ad allestire le mostre fotografiche presso gli spazi espositivi cittadini. Molte le idee in cantiere fra cui un primo corso di fotografia di primo livello che partirà nei primi mesi del prossimo anno e sarà aperto a tutte le persone che vorranno approcciarsi, non solo tecnicamente, al mondo dell’immagine. E’ intento del gruppo di coinvolgere ogni fascia di età ma con un occhio di riguardo ai giovani e ai giovanissimi che potranno usufruire di quote di iscrizione ridotte.

Per informazioni e contatti scrivere a marosticafotografia1979@gmail.com o telefonare al 338 8673781.



Gabriella Strada

martedì 13 dicembre 2011


Non sempre esplorazione vuol dire fotografia di luoghi abbandonati e deserti, talvolta anche l'inserimento della persona da luogo a motivo di ricerca e composizione espressiva. Queste immagini sono a mio modesto parere la dimostrazione che il nudo inserito nel contesto di un forte della 1° guerra mondiale 1915/18 non sono per nulla dissacranti ma fanno intendere una rinascita del luogo stesso e un migliore futuro.
Altre immagini della stessa serie le potete vedere su ...

Not always mean exploring abandoned places photography and deserts, and sometimes the inclusion of the person from place to trigger a search expression and composition. These images are in my humble opinion, the demonstration that the nude in the context of a strong 1 st World War 1915/18 are in no irreverent but they mean a rebirth of the site and a better future.
More pictures of the same series you can see them on ...

Nicht immer bedeuten, erkunden verlassene Orte Fotografie und Wüsten, und manchmal auch die Einbeziehung der Person von einem Ort, um eine Suche Ausdruck und Komposition auslösen. Diese Bilder sind in meiner bescheidenen Meinung nach, der Nachweis, dass der Akt im Rahmen einer starken 1. Weltkrieg 1915/18 in keiner respektlos sind, aber sie bedeuten eine Wiedergeburt der Website und eine bessere Zukunft.
Mehr Bilder von der gleichen Serie kann man sehen, wie sie auf ...

Не всегда означает, изучает заброшенный фотографии мест и пустынь, а иногда и включение человека с места, чтобы вызвать выражения поиска и композиции. Эти изображения, по моему скромному мнению, демонстрация того, что обнаженной в контексте жестких 1-й мировой войны 1915/18 ни в чем не непочтительным, но они имеют в виду возрождение сайт и лучшее будущее.
Еще фотографии из этой же серии вы можете увидеть их на ...




 







La leggenda narra.. che la piuma di una giovane aquila
cadde accanto ad una donna.. ed ella contemplandola
imparò il segreto del volo.


The legend says.. that feather of one young eaglewoman.. and she contemplate it
learned secret of flight.


lunedì 5 dicembre 2011




Reduce dalla esposizione a Palazzo Bonaguro nell’ambito della mostra “Ordinari paesaggi per nuovi occhi” inserita nella manifestazione “Bassano Fotografia 11”
I Luoghi Dell’Assenza di Sergio Sartori B.F.I. - A.F.I.

Assenza di corpi e di volti,suggerito soltanto da oggetti che inevitabilmente rimandano a una sua presenza. Uno sguardo che tende a trovare similitudini tra i luoghi per colmare una mancanza, legando le cose tra di loro e allo stesso tempo al fotografo
L’esposizione e formata ...da 10 immagini 50 x 70 stampate su carta Fine Art Museum dall’Autore a bassi toni di colore per evidenziare l’ambiente invernale nel delta del Po


Spazio Espositivo "Porta Castello" di Marostica Fotografia
Dall’ 8 Dicembre 2011 al 29 Gennaio 2012
aperto tutti i giorni, dal Lunedì al Venerdì 8,00/19,00 escluso Mercoledì pomeriggio
apertura Sabato e Domenica 10/18 – Lavasecco La Suprema Via 4 Nov. 2 Marostica




Il vero viaggio di scoperta non consiste nel
  cercare nuove terre ma nell'avere nuovi occhi
(Marcel Proust)




 

La prima lavasecco al mondo con uno spazio espositivo permanente d’Arte fotografica d’Autore.

Nei musei e negli storici spazi espositivi, spesso già esistono degli spazi dedicati alla fotografia supportati da una buona organizzazione atta a mettere in piedi una mostra, però tutto questo con costi non sempre sostenibili dagli autori, in particolare quelli agli esordi o molto giovani.

Ma oggi, sempre più spesso la fotografia esce dagli spazi canonici , in Europa tale nuova collocazione viene praticata da tempo e così anche in Italia utilizzando spazi messi a disposizione da negozi, banche, ristoranti, bar, lavasecco…..

SI! ora sfruttando le ampie e luminose vetrine della lavasecco ” La Suprema “ in Via 4 Novembre, 2 Marostica (Vicenza), posta a fianco del Castello inferiore www.magicoveneto.it/Bassano/Marostica/CastelloInferiore-1... e a 20 metri dalla famosa Piazza degli Scacchi www.marosticascacchi.it/ ,
riapre dopo 6 anni lo spazio espositivo fotografico fondato nel 1992 da “Marostica Fotografia” col nome di “Dolce & Photo” e diventato Spazio Espositivo “Porta Castello” nel 2003 con alle spalle l’organizzazione di oltre 150 mostre personali e collettive di Autori Italiani ed Esteri.


esse.ser@gmail.com.
www.sergiosartori.com/ www.flickr.com/groups/porta_vicenza_spazio_espositivo//

Regolamento Mostre Porta Castello
Questo regolamento si applica allo spazio espositivo presso la Lavasecco La Suprema
Lo spazio espositivo si riserva la possibilità di pubblicizzare la mostra nei termini che riterrà più opportuni (stampa, locandine, radio, internet, comunicati ecc.).
L'esposizione delle fotografie è a titolo gratuito e nessun compenso e/o rimborso può essere chiesto allo spazio Porta Castello e a La Suprema
Ogni mostra ha la durata di un minimo di 15 giorni fino ad un massimo di trenta giorni in base alle richieste e a discrezione dello staff di Porta Castello
Le fotografie devono essere in un formato minimo di cm. 30x40 ed idoneamente montate su passepartout 40x50.
Lo spazio espositivo può contenere al massimo il seguente numero di fotografie 26/28 40x50, 8 montate su vetro con visione bifacciale vengono appogiate alle vetrine e si vedono dall’esterno e anche all’interno delle stesse, inoltre altre10/12 montate sottovetro vengono appese all’interno delle vetrine e sono visibili anche dall’esterno.
Altri allestimenti se di formato più grande sono da concordare con il Direttore dello spazio espositivo.
L’esposizione e completamente gratuita, l’unico onere dell’autore e di una stampa a scelta dello staff da lasciare per la fototeca dello spazio espositivo.
Lo spazio espositivo e La Suprema non si assumono alcuna responsabilità in caso di danneggiamenti e/o furti delle opere esposte.
Chi espone si assume qualsiasi responsabilità in merito al rispetto dei diritti di privacy, di copyright e di liceità dell'immagine.
Lo staff si riserva la facoltà di valutare la qualità degli autori e delle opere proposte per l’esposizione.
Lo spazio espositivo Porta Castello si riserva di modificare in qualsiasi momento il presente regolamento.


Cosa fare per esporre
Per esporre è sufficiente contattare tramite mail (esse.ser@gmail.com) o recarsi orario di apertura alla lavasecco La Suprema Via 4 Nov. 2 Marostica VI, aperto tutti i giorni, dal Lunedì al Venerdì, dalle 8 alle 12.30 e dalle 15 alle 19, escluso Mercoledì pomeriggio e Sabato, consegnare o inviare il curriculum e le foto dei tuoi lavori possibilmente in formato digitale, Ogni espositore avrà a disposizione fino ad un massimo di 4 settimane e se vorrà vedrà pubblicati i propri lavori su….

www.flickr.com/groups/porta_vicenza_spazio_espositivo/

www.facebook.com/sergio.sartori.marostica?ref=profile#!/g...

Gli orari di apertura della mostra saranno gli stessi della lavasecco con la sola apertura delle vetrine il Sabato e la Domenica dalle 9 alle 18.